Sfondano vetrina con la benna  I ladri scappano con cellulari e tablet
Subito dopo la spaccata: si vede ancora il mezzo usato per compiere il colpo

Sfondano vetrina con la benna

I ladri scappano con cellulari e tablet

Bianzone. Il colpo ai danni del punto vendita della catena Expert tra mercoledì e giovedì

Una spaccata in piena notte, ma in una zona frequentata. I ladri nel giro di pochi minuti sono riusciti ad entrare in un negozio di elettronica, rubare tutto quello che hanno trovato a portata di mano (merce di un certo valore), fuggire e far perdere le proprie tracce.

Ammonta probabilmente a circa 30mila euro (ma l’inventario non è ancora stato terminato, il valore potrebbe forse essere leggermente inferiore, ma addirittura superiore) il bottino di una vera e propria “spaccata” registrata nella notte tra mercoledì e giovedì a Bianzone.

Nel mirino dei malviventi (con tutta probabilità ad agire è stata una banda specializzata e decisamente abituata a questo tipo di colpi) il punto vendita della catena Expert in via Colombini 25.

I ladri, certamente più di uno data la velocità dell’azione, sono riusciti a scappare portandosi via smartphone, computer e dispositivi elettronici di altro genere, come tablet.

Tutta merce di valore, lo ripetiamo: bastano pochi prodotti di questo tipo, infatti, per far salire il valore del bottino.

In base alle prime ricostruzioni, la spaccata, secondo gli investigatori dei carabinieri della Compagnia di Tirano, sarebbe avvenuto attorno alle tre di notte. E tutto nel giro di pochi minuti.

Studiata in ogni minimo dettaglio la tecnica di sfondamento delle due vetrine laterali del negozio, abbattute con un mezzo meccanico rubato pochi minuti prima del furto dal parco mezzi di una ditta poco distante dal punto vendita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA