Sessantenne in vacanza  Cade e si ferisce a Otranto

Sessantenne in vacanza

Cade e si ferisce a Otranto

Stava facendo un’escursione con il marito alla Baia dei Turchi Si è fratturata una gamba, soccorsa dalle motovedette

Brutta avventura per una donna di 60 anni di Sondrio, in vacanza nel Salento, che si è infortunata seriamente durante un’escursione insieme al marito lungo la Baia dei Turchi, ad Otranto, una delle insenature più suggestive della zona.

Una caduta accidentale da un punto impervio della la scogliera. La donna, originaria di Livorno ma residente in Valtellina, è rimasta bloccata in punto impossibile da raggiungere via terra e sono dovute arrivare le motovedette della guardia costiera di Otranto e il gommone per soccorrerla. Aveva una frattura scomposta alla gamba destra. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17.

La donna, in vacanza nel Salento con la famiglia, a un certo punto deve aver perso l’equilibrio mentre si trovava sulla scogliera, precipitando malamente, fino a fratturarsi la gamba. È stato richiesto l’intervento immediato del 118, ma gli operatori sanitari arrivati sul posto in ambulanza hanno intuito subito che non c’era possibilità di raggiungere la donna dai normali sentieri e, a quel punto, l’unica speranza era affidarsi alla guardia costiera.

La donna è stata condotta al porto di Otranto, poi trasferita all’ospedale di Scorrano in codice rosso. .


© RIPRODUZIONE RISERVATA