Scossa di terremoto ad Aprica

Scossa di terremoto ad Aprica

Domenica mattina si è registrata una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 ad Aprica, con ipocentro profondo 11 chilometri.

La terra trema in Valtellina e si sente un forte boato, udito distintamente anche in paese. Domenica mattina si è registrata una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 ad Aprica, con ipocentro profondo 11 chilometri. L’epicentro è stato individuato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia tra la cima Fraitina e il lago di Belviso, precisamente a 7 chilometri dal paese orobico. Numerose le segnalazioni di persone spaventate giunte anche dalla Valcamonica, a testimonianza di come il sisma sia stato percepito in tutta l’area.

Per fortuna nessun danno a cose o persone, solo qualche minuto di paura e soprattutto un preoccupato viavai di chiamate prima che ritornasse la calma dopo quel sinistro “tuono” che ha scosso, è proprio il caso di dirlo, una tranquilla domenica mattina di fine maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA