Sarà un fine settimana sulle piste  E sabato si potrà sciare senza pagare
Tutti sugli sci: nel fine settimana aperte le prime piste

Sarà un fine settimana sulle piste

E sabato si potrà sciare senza pagare

Skiarea Valchiavenna può anticipare i tempi grazie alle temperature rigide

Si tratta di un antipasto: gli impianti saranno aperti continuativamente dal 2 dicembre

Sabato si scia in Valchiavenna. Annuncio a sorpresa di Skiarea Valchiavenna, che ha deciso di anticipare i tempi: per il momento l’annuncio dell’apertura riguarda solo il fine settimana del 25-26 novembre. Saranno aperte la cabinovia Larici e la seggiovia Cima Sole. Per gli amanti dello sci arriva un’altra buona notizia. La società che gestisce gli impianti di risalita di Valle Spluga e Valle di Lei ha deciso di “regalare” una prima giornata di sci gratuito. Sabato 25, quindi, gli impianti saranno accessibili senza pagare, mentre per domenica 26 è previsto un prezzo ridotto del giornaliero a 25 euro. Prezzi azzerati o ridotti in virtù di un parco sciabile per il momento molto contenuto. I due impianti, infatti, servono la sola pista Vanoni. Tradizionalmente la prima ad aprire i battenti a inizio stagione perché la più semplice da innevare artificialmente. L’antipasto di stagione durerà comunque solo due giorni. Domenica sera gli impianti saranno nuovamente chiusi per consentire agli addetti di Skiarea di rientrare in azione per rendere apribili quante più piste possibili in vista del lungo doppio ponte di Sant’Ambrogio. Gli impianti, saranno aperti continuativamente da sabato 2 dicembre a domenica 8 aprile, domenica in cui è prevista la chiusura di tutto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA