Santa Lucia dalla Francia. E per Achille tanti regali
Il piccolo Achille con i regali che sono arrivati dalla Santa Lucia... francese

Santa Lucia dalla Francia. E per Achille tanti regali

Valdidentro: il palloncino con le sue richieste ha percorso 650 chilometri. Oltre alla macchinina sono arrivati altri giocattoli, matite e uno zainetto.

Una Santa Lucia davvero ricca per Achille Bradanini, classe 2007 di Pedenosso, in Valdidentro. A lui i doni sono arrivati leggermente in ritardo, date le circostanze eccezionali, visto che la sua lettera è arrivata al di là delle Alpi.

Ma i regali sono stati così numerosi che il piccolo ha sicuramente già dimenticato quelle 48 ore di attesa in più.

Per forza: per capire i suoi desideri Santa Lucia ha dovuto aspettare che il palloncino lanciato domenica 6 dicembre nell’ambito dei mercatini di Isolaccia si posasse al suolo. Quel palloncino con allegata la sua lettera ha percorso ben 650 chilometri ed è arrivato nel prato della ditta Efi Automotive in Francia, vicino a Lione, precisamente nella cittadina di Beynost. Santa Lucia non è riuscita ad intercettarlo prima in cielo e quindi, appena si è posato nel prato dell’azienda ed è stato trovato, i dipendenti della ditta lo hanno prontamente fatto arrivare alla santa.

Achille voleva una macchinina da costruire con i Lego e, guarda caso, il palloncino con la lettera è atterrato nel giardino di una ditta con oltre 1400 dipendenti che fornisce i maggiori costruttori di automobili nel mondo di sistemi elettronici ed elettromagnetici. Un caso od una coincidenza positiva fatto sta che, per fortuna, il palloncino è arrivato a santa Lucia che ha potuto così esaudire i desideri che aveva espresso il bambino.

«Siamo stati felici di ricevere il tuo messaggio, che ci ha toccato tutti molto. Scoprendo la tua letterina – ha scritto il personale di Efi Automotive al piccolo Achille – abbiamo visto che desideravi alcuni regali. Abbiamo trasmesso il tuo messaggio a Santa Lucia perché facesse il necessario. Santa Lucia ha risposto rapidamente recapitandoci i tuoi regali in modo da poterteli mandare al più presto».

A Pedenosso non è arrivato solo quel regalo ma anche uno zainetto, una borsa con dei dolci, un Babbo Natale di cioccolato, un salvadanaio da pitturare, caramelle, matite, un’agenda. Insomma, un pacco davvero colmo di regali per un bambino speciale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA