San Silvestro con la magia del valzer

Dalle 23 in piazza Basilica lo spettacolo musicale riempirà l’attesa dell’evento clou con la festa

Gli attori, in abiti da sera in stile viennese, sui trampoli, tra candele, palloni e nevicate di fiori

L’assessore alla Cultura e al Turismo, Sonia Bombardieri, e la presidente della Pro loco, Simona Dalla Valle, desideravano promuovere un Capodanno diverso e la proposta per la sera di San Silvestro contiene infatti una bella novità: la magica leggerezza del valzer a Madonna di Tirano.

La tradizionale festa del “Capodanno in piazza” a Tirano si impreziosisce quest’anno di un evento spettacolare di impatto poetico-visivo organizzato dal Comune di Tirano con Pro Loco e consorzio turistico Valtellina Terziere Superiore.

Il programma

Mercoledì 31 dicembre dalle 23 in piazza Basilica le musiche di D.&D e Pro Loco riempiranno l’attesa dell’evento clou che sigilla l’anno trascorso nella festa collettiva che si lascia alle spalle le fatiche del vecchio anno e apre le porte all’arrivo del nuovo anno.

Alle 23.20 avrà inizio “Valzer” presentato dal Teatro Tascabile di Bergamo, uno spettacolo per spazi aperti costruito intorno a un grande mito popolare della cultura sociale europea, il valzer. Una danza che da oltre un secolo accompagna la festa per eccellenza in un turbinoso vortice onirico e fiabesco di sorrisi, sete, décolleté, tulle, smoking e gioielli.

Gli attori, in abiti da sera in perfetto stile viennese, sui trampoli, inscenano una serie di grandi valzer sulle note di Strauss, Massenet, Sarazate e Puccini. Incorniciano lo spettacolo candele, palloni che volano e che scoppiano a grande altezza, nevicate di fiori.

Un trionfo della leggerezza, dello scintillio di sguardi e sorrisi che vengono identificati con il mito popolare del valzer. Lo spettacolo si chiuderà poco prima della mezzanotte lasciando spazio al brindisi collettivo di buon auspicio per l’anno 2015. A quel punto la Pro Loco offrirà il classico spumante e panettone al pubblico convenuto in piazza continuando insieme la festa con la musica di D.& D. Pro Loco.

L’idea

«Da sempre si cerca di alternare la presenza della manifestazione in città con diversi centri da valorizzare – spiega l’assessore Bombardieri - Si è creata l’occasione di poter avere questa performance adatta peraltro a piazza della Basilica».

«Specialista del teatro in spazi aperti, il Teatro Tascabile di Bergamo, riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, si è esibito in 38 Paesi nei principali festival nazionali e internazionali davanti a oltre 1 milione di spettatori. Ci sembra una proposta interessante. Peraltro sono numerose le richieste arrivate all’ufficio turistico sul Capodanno a Tirano. Dunque la serata sarà un intrattenimento per i turisti, ma anche per i tiranesi che, nonostante il freddo, potranno ritrovarsi per un brindisi insieme». n


© RIPRODUZIONE RISERVATA