Lunedì 28 Ottobre 2013

La svolta degli allevatori

Avelignesi per il turismo

Jonny Fallini nel corso dell’esibizione durante mostra dei cavalli avelignesi di Somaggia

Mettere i cavalli avelignesi al centro dell’offerta turistica. È uno degli obiettivi illustrati dagli allevatori nel corso della mostra interprovinciale del cavallo Haflinger, giunta alla 77a edizione. Nel fine settimana Somaggia ha accolto la manifestazione promossa dall’Apa.

Come sottolineano gli organizzatori, c’è stata una costante evoluzione degli avelignesi, utilizzati per tanti anni in ambito agricolo. «La manifestazione di Samolaco dimostra l’importanza delle tradizioni, ma anche dei cambiamenti – spiega il direttore dell’Apa Gianmario Tramanzoli -. Si punta su modelli selettivi finalizzati all’utilizzo nel turismo equestre. La mostra è un’ottima occasione per dimostrare la validità del lavoro svolto dagli allevatori, partendo proprio dalla qualità». Alla manifestazione di sabato e domenica, promossa in occasione della due giorni di festa di Somaggia, hanno partecipato 41 allevatori provenienti, con 70 capi, da diversi mandamenti della provincia di Sondrio:da Grosotto alla Valchiavenna.

Altri particolari, i premiati e le storie curiose nell’edizione in edicola il 29 ottobre de La Provincia di Sondrio

© riproduzione riservata