Salvarono coppia dal fuoco  Encomio a due carabinieri
Il carabiniere Matteo Ravera con il colonnello Emanuele De Ciuceis

Salvarono coppia dal fuoco

Encomio a due carabinieri

Al brigadiere Santarelli e al carabiniere scelto Ravera

I coniugi rimasero intrappolati in auto dopo un incidente a Castione

Salvarono due anziani intrappolati nella loro auto in fiamme: encomi al brigadiere Massimiliano Santarelli e al carabiniere scelto Matteo Ravera.

Era la sera del 23 novembre del 2019 ed era da poco iniziato un turno di servizio per i due militari, entrambi in forza alla Sezione Radiomobile della Compagnia di Sondrio, quando alla Centrale operativa di largo Sertoli arrivò una richiesta di intervento per un incidente stradale a Castione Andevenno.

Prontamente la “gazzella” dell’Arma si diresse a verso la tangenziale e proprio nei pressi dell’uscita di via Vanoni videro un’auto ferma perpendicolarmente alla corsia di marcia e gravemente danneggiata.

I due militari si fermarono subito a prestare soccorso ad autista e passeggera, due coniugi di 77 e 71 anni, gravemente feriti, verosimilmente per aver urtato violentemente lo spartitraffico tra la tangenziale e lo svincolo. Ma non solo: l’abitacolo era saturo di fumo e dal vano motore si stava sprigionando un principio d’incendio.

La situazione era apparsa subito delicata e pericolosa, ma con «lucidità, rapidità e senso del dovere, senza alcuna esitazione nonostante fosse a rischio a propria incolumità», i due carabinieri riuscirono ad estrarre i due feriti, poi, con l’estintore in dotazione all’auto di servizio spensero il principio d’incendio e misero in sicurezza il veicolo, chiamando immediatamente l’ambulanza.

«Comportamento lodevole»

Nell’attesa dell’arrivo dei sanitari i carabinieri rimasero vicini ai due feriti, in evidente stato di agitazione e shock, sostenendoli e tranquillizzandoli.

Per il lodevole comportamento e l’efficace intervento d’iniziativa, il comandante provinciale dei carabinieri di Sondrio, colonnello Emanuele De Ciuceis, individualmente e nel rispetto delle norme anti-Covid, ha consegnato ai due militari un encomio del Generale comandante la Legione carabinieri Lombardia nel quale si può leggere: «Dando prova di senso del dovere, iniziativa e determinazione, estraeva, con l’aiuto di altro militare, gli occupanti di un’autovettura con principio d’incendio in atto, a seguito di grave incidente, scongiurando così più gravi conseguenze».


© RIPRODUZIONE RISERVATA