Rubano a Grosotto

Arrestati nel Bresciano

Avevano rotto il vetro di un’auto in sosta nei pressi del parco giochi. Bottino di 85 euro

Arrestati da polizia e carabinieri per furto aggravato: due bresciani, già conosciuti alle forze dell'ordine, sono finiti in manette martedì pomeriggio a Grosotto, dove si erano resi protagonisti del furto di una borsetta su un’auto in sosta nei pressi del parco giochi, dove la legittima proprietaria aveva portato il figlioletto a giocare. Dopo aver rotto il vetro del finestrino, hanno portato via borsa contenente effetti personali, due bancomat e la somma di 85 euro, dileguandosi subito dopo a bordo di un’auto.

I movimenti dei due erano già monitorati dagli agenti della Squadra Mobile, nell’ambito di un’indagine avviata, anche con attività tecniche, a seguito di furti in appartamenti commessi di recente in Tirano e nei comuni limitrofi. Sono state subito diramate le ricerche dell’autovettura sulla quale i due viaggiavano che, nel giro di breve tempo, è stata intercettata e bloccata, dopo il passo dell’Aprica, dai militari dei carabinieri di Vezza d’Oglio.I due sono stati tratti in arresto e posti a disposizione dell’autorità giudiziaria di Brescia, per il rito direttissimo

Parte della refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla legittima proprietaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA