Ruba nella cassetta delle offerte: arrestato a Delebio
Delebio, la Stazione dei carabinieri

Ruba nella cassetta delle offerte: arrestato a Delebio

L’uomo, tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato, è stato sottoposto questa mattina a giudizio direttissimo presso il Tribunale di Sondrio, che lo ha condannato a 4 mesi di reclusione e 120 euro di multa.

Arrestato con l’accusa di furto aggravato. Nel primo pomeriggio di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Delebio hanno bloccato R.G., 51enne napoletano, trovato in possesso del denaro precedentemente asportato dalla cassetta delle offerte dei fedeli nella chiesa parrocchiale di Delebio. I suoi movimenti sono però stati notati da un carabiniere in congedo residente a in paese che ha subito allertato i militari del posto, i quali hanno fermato l’uomo mentre si trovava ancora accanto alla cassetta delle offerte svuotata. Lo stesso, trovato in possesso del denaro asportato e degli attrezzi da scasso, non ha potuto che ammettere le proprie responsabilità.

L’uomo, tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato, è stato sottoposto questa mattina a giudizio direttissimo presso il Tribunale di Sondrio, che lo ha condannato a 4 mesi di reclusione e 120 euro di multa.

Nei suoi confronti i Carabinieri hanno inoltre richiesto il foglio di via, misura finalizzata ad interdire all’uomo di fare rientro nella Provincia di Sondrio, pena l’arresto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA