«Rotonda finita a metà luglio»  Così la strada sarà più sicura
Il cantiere per la nuova rotonda: il traffico viene già deviato

«Rotonda finita a metà luglio»

Così la strada sarà più sicura

Dopo i primi interventi continuano i lavori lungo la provinciale

Una spesa di 250mila euro. La zona fu teatro di incidenti anche gravi

Lavori in corso e deviazione al traffico lungo la strada provinciale della costiera dei Cech per la realizzazione della nuova rotonda nel tratto che attraversa il territorio comunale di Traona. Obiettivo dell’intervento è la messa in sicurezza della viabilità in un punto del percorso che in passato è stato spesso al centro di incidenti anche di grave entità.

La realizzazione di quest’opera è ritenuta dall’amministrazione comunale «di fondamentale importanza per la messa in sicurezza del tratto di strada che porta all’ingresso del paese», in particolare per cercare di limitare la velocità dei veicoli che spesso è ben oltre i 50 chilometri orari consentiti in quel punto. Il Comune ha voluto l’opera facendo riferimento ai numerosi incidenti avvenuti in quella zona negli anni. L’opera viene finanziata con 100mila euro dalla Provincia e per i restanti 150mila dal comune di Traona. L’inizio dei lavori è avvenuto da qualche settimana e ora sono in corso gli scavi per la posa e la sistemazione dei sottoservizi sul lato sud della strada provinciale. «Contiamo di poter portare a completamento i lavori entro la metà di luglio – afferma il sindaco Dino Della Matera – e restituire quindi una strada più sicura a tutti gli abitanti e a chi vi transita».


© RIPRODUZIONE RISERVATA