Venerdì 27 Giugno 2014

Risse e aggressioni

Nove giovani denunciati

Controlli dei carabinieri in una foto d’archivio

In un caso ci hanno messo alcuni mesi, in un altro pochi giorni. Ma alla fine i carabinieri sono riusciti a ricostruire nei dettagli quanto avvenuto sui piazzali antistanti due discoteche in due distinti weekend: uno ad Albosaggia, l’altro in Bassa Vale.

Per un episodio dobbiamo parlare di rissa bell’e buona. Per l’altro di aggressione vera e propria. Ora sono in 9 ad essersi cacciati nei guai: e hanno tra i 19 e i 28 anni.

Indagini laboriose quelle svolte dalla compagnia di Sondrio che ieri ha potuto consegnare alla cronaca il bilancio di un’operazione delicata che ha visto convocare in caserma decine e decine di testimoni, oltre che dei ragazzi poi denunciati.

Il primo episodio, in ordine di tempo, risale al 5 gennaio scorso quando ad Albosaggia, sul piazzale del locale Porto 5 scoppiò una rissa per futili motivi. Il secondo episodio, è da collocare al 9 giugno: una domenica notte. Verso le tre del mattino, a Forcola, sul piazzale del mega Show, basta una gomitata data in modo accidentale a scatenare una vera e propria aggressione da parte di 5 ragazzi (di cui 4 di origine straniera) nei confronti di un minorenne della zona che è poi finito in ospedale con una prognosi di 25 giorni. Insomma, non una cosa da poco.

© riproduzione riservata