Riscopriamo gli antichi sapori  Tra le cantine e i terrazzamenti
Il Sentiero del vino: il percorso sarà riproposto domenica 1 e 8 ottobre

Riscopriamo gli antichi sapori

Tra le cantine e i terrazzamenti

Morbegno, sono ufficiali le date dei percorsi organizzati in Bassa Valle. Dal 30 settembre con Gustosando, poi Bresaolando e il Sentiero del vino

Degustazioni di vino e prodotti locali: torna il giro della cantine nel Morbegnese. È stato fissato dal consorzio turistico Porte di Valtellina il calendario per i tour di antichi sapori alla scoperta dei piatti della tradizione e dei vini valtellinesi, tra storiche cantine e antichi borghi dislocati sulla costiera dei Cech e nelle valli del Bitto. Il consorzio poi garantisce una rinnovata collaborazione con l’altro gestore della manifestazione regina dell’autunno morbegnese, cioè il consorzio turistico di Morbegno che coordinerà le Cantine di Morbegno.

Parlando di cantine in Bassa Valle, nelle date 30 settembre e primo ottobre, ma anche il 7 e 8 ottobre saranno proposti tre percorsi che si declinano in: Gustosando ad Albaredo per San Marco, Dazio/Caspano e Gerola Alta. Corti, cantine e locali tipici diventeranno i luoghi ideali dove scoprire le squisite ricette di antica memoria per un percorso del gusto che accontenterà tutti i cultori della buona cucina.

Nelle stesse date sarà riproposto il percorso Bresaolando che si terrà ad Ardenno e Buglio in Monte. Un itinerario dedicato al salume tipico, unico ed inimitabile prodotto in valle: la Bresaola Igp della Valtellina. Dagli antipasti ai secondi, dagli stuzzichini ai primi piatti, un percorso per scoprire come questa specialità consenta combinazioni fantasiose per chi ama la leggerezza senza rinunciare al gusto. Domenica 1 e 8 ottobre per gli amanti dell’ecoturismo verrà riproposto il Sentiero del vino. Un’esperienza unica, a piedi, tra i vigneti terrazzati della Costiera dei Cech. Un itinerario enogastronomico , immerso nella natura, tra splendide viste panoramiche, antichi borghi, massi erratici, cappellette votive e scorci indimenticabili.

Il percorso guidato si effettuerà a piedi e avrà uno sviluppo non impegnativo di circa due km con tappa in cantina per la degustazione di vini prodotti direttamente sui terrazzamenti della Costiera dei Cech, abbinati ad assaggi di salumi tipici e formaggi locali. Tornano anche gli itinerari tra le mura delle più antiche cantine dei Paesi di Cercino, Mello e Traona con alcune novità. Venerdì 6 ottobre le cantine di Traona apriranno, infatti, le loro porte per accogliere turisti e convalligiani che potranno così godere in assoluta tranquillità il percorso nel centro storico. A Mello, invece, la novità 2017 ha un tocco frizzante con un mini-itinerario nelle corti dedicato alle bollicine valtellinesi, un’atmosfera suggestiva per assaporare un prodotto tutto da scoprire e valorizzare.Tutti i dettagli dei vari itinerari saranno presto disponibili sulle brochure informative e sul sito internet dedicato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA