Rischio caduta sassi, chiuso l’Orrido  «Finiti i lavori a metà dicembre riaprirà»
Un sopralluogo all’Orrido per verificare possibili rischi

Rischio caduta sassi, chiuso l’Orrido

«Finiti i lavori a metà dicembre riaprirà»

La decisione dopo il sopralluogo di un geologo, la pioggia ha peggiorato la situazione

Maltempo. Il Comune di Bellano ha disposto la chiusura temporanea dell’Orrido per il pericolo causato dalla caduta di sassi.

Il provvedimento è stato emanato in seguito alla relazione del geologo Fabrizio Bigiolli, presentata all’amministrazione comunale con la quale è stato rilevato un aggravamento delle condizioni di dissesto già note che sembra essere causato dai prolungati eventi meteo della settimana, ed ha portato ad un’ulteriore disarticolazione dell’ammasso roccioso già instabile.

«La chiusura si rende necessaria per garantire la sicurezza e l’incolumità dei fruitori della struttura – spiega il sindaco Antonio Rusconi - e sarà prolungata fino all’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza. Le opere sono già in corso e verranno finanziate con il contributo di 30mila euro messo a disposizione dalla Regione Lombardia. L’intervento dovrebbe concludersi verso la metà di dicembre, quindi la riapertura avverrà in tempi molto brevi».

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco


© RIPRODUZIONE RISERVATA