Rimossi tutti i detriti   Riaperta dalle 16  la statale dello Stelvio
La colata di detriti ha invaso anche il campo da gol

Rimossi tutti i detriti

Riaperta dalle 16

la statale dello Stelvio

Era stata chiusa giovedì a causa della frana di 20mila metri cubi di detriti

Bormio

Dalle 16 di oggi, sabato 1 agosto, lo Stelvio è tornato raggiungibile anche dal versante bormino che non era transitabile da giovedì sera quando una frana di 20mila metri cubi di detriti ha costruito la carreggiata. Dalla prima mattinata gli operai dell’Anas erano al lavoro per il ripristino . «Speriamo che possa restare aperta e di non essere nuovamente costretti a richiuderla fra poche ore - rivela il sindaco di Bormio, Roberto Volpato -. Dalla mezzanotte di domenica è allerta meteo anche da parte della Protezione civile e staremo a vedere quello che succederà». Il timore per gli operatori del Passo dello Stelvio di dover far fronte ad un’estate come quella dello scorso anno col versante valtellinese chiuso, si è dissolto nel tardo pomeriggio. I lavori realizzati da Anas hanno permesso di poter riaprire la strada che da giovedì sera era stata chiusa da poco prima della galleria dei Bagni Vecchi al km 106, 500 della Statale 38 dello Stelvio. Lo scorso anno la strada restò chiusa per settimane e poi fu aperta a finestre orarie prima di tornare alla normale circolazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA