Rimosse le piante, riaperta la strada

Rimosse le piante, riaperta la strada

Il tracciato che collega Campodolcino a Madesimo è stato chiuso improvvisamente lunedì sera dopo che il fortissimo vento aveva sradicato alcuni alberi.

È tornata transitabile ieri mattina prima di mezzogiorno la strada provinciale per Isola. Il tracciato che collega Campodolcino a Madesimo è stato chiuso improvvisamente lunedì sera dopo che il fortissimo vento aveva sradicato alcune piante facendole cadere sull’asfalto nel tratto che collega la frazione della diga allo svincolo tra Madesimo e Pianazzo.

L’alta Valle Spluga, comunque, è rimasta normalmente raggiungibile attraverso il tracciato della Statale 36. Provincia e Vigili del Fuoco non hanno dovuto correre per risolvere il problema, anche perché la bassa stagione ha ridotto a pochissimi i mezzi in transito sul percorso che si snoda sulla sponda destra della valle del Liro e comunque non c’erano nuclei abitati rimasti senza collegamenti. Le operazioni di taglio e di rimozione dei tronchi sono partite ieri mattina con le prime luci dell’alba e sono proseguite per alcune ore, consentendo alla Provincia di Sondrio di riaprire normalmente il percorso. Nessun problema, invece, viene segnalato sul fronte della mancanza di energia elettrica, aspetto che qualche timore l’aveva destato nella serata di lunedì. La situazione per Madesimo, Motta e le altre località in quota è tornata alla normalità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA