Rete di protezione, pannelli, parquet  Palestre della città rimesse a nuovo
Uno scorcio della palestra di via Faedo a Morbegno (Foto by archivio)

Rete di protezione, pannelli, parquet

Palestre della città rimesse a nuovo

Completate le opere di manutenzione straordinaria su due strutture di Morbegno. L’assessore Santi: «In via Faedo ennesimo intervento per sopperire alle carenze ereditate».

Il Comune mette mano alle strutture sportive: sistemate la palestra di via Faedo e quella del PalaMattei. «Continua l’impegno della nostra amministrazione comunale riguardante la manutenzione degli impianti sportivi - spiega l’assessore ai Lavori pubblici Massimo Santi - . In questi giorni sono terminati due interventi di manutenzione straordinaria che hanno interessato la palestra di via Faedo e il PalaMattei». Sull’edificio di via Faedo, dopo le lamentele di alcune insegnanti su alcuni mal funzionamenti nello stabile destinato alla attività sportiva delle scuole, la giunta ha messo in atto interventi per la verità «già programmati» e oggi terminati.

La palestra inaugurata nel 2013 aveva qualche pannello instabile: gli elementi modulari che si trovano dietro le due porte del campo da calcetto sono fragili, esposti e se colpiti da una pallonata, cadono. Era già stata collocata dalla precedente amministrazione una rete di protezione a coprire parte del muro, ma le dimensioni non erano sufficienti per la messa in sicurezza di tutti gli elementi, parte del muro restava scoperta.

«Le vecchie carenze su una struttura così nuova che abbiamo ereditato purtroppo sono note - spiega Santi -, dal complesso iter edificatorio del palazzetto alla sua effettiva realizzazione. Ci fu un primo appalto risolto per inadempienze dell’impresa costruttrice, venne rifatta la gara dopo aver verificato le condizioni del cantiere».

Nella palestra di via Faedo sono state innalzate le reti - a protezione dei pannelli isolanti posti dietro le porte di calcetto - e sono stati ripristinati i pannelli mancanti. L’intervento è stato eseguito da un’impresa specializzata che ha fornito il materiale, coadiuvata dagli operai comunali, per un costo complessivo di circa 2000 euro.

«Relativamente al PalaMattei invece - prosegue l’amministratore comunale - è stata effettuata la sistemazione della pavimentazione del campo da gioco, che nell’estate 2017 era stato oggetto di intervento a seguito dei danni causati dal maltempo». L’opera è stata eseguita dalla ditta specializzata Cetta Parquet per un totale di 15.000 euro circa. «Gli interventi in oggetto hanno evidenziato l’attenzione riservata dall’amministrazione comunale anche agli impianti sportivi - la considerazione che arriva sempre dall’assessore Santi -. In particolare l’intervento sul palasport si aggiunge alle opere realizzate nel corso del 2017, che hanno permesso di valorizzare e rinnovare una struttura di non recente costruzione, comunque fortemente utilizzata».

«In relazione alla palestra di via Faedo, invece, si tratta dell’ennesimo intervento che si è dovuto realizzare per sopperire alle numerose carenze che tale struttura presenta», conclude l’esponente della giunta. Entrambi gli interventi sono stati realizzati durante le festività natalizie per non sovrapporsi e penalizzare le attività scolastiche e agonistiche degli utilizzatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA