Ragazza scomparsa in Valchiavenna ritrovata dai carabinieri
La giovane è stata rintracciata ieri pomeriggio dai carabinieri di Novate Mezzola che l’hanno riaffidata in serata alla famiglia, in ansia da giorni (foto archivio)

Ragazza scomparsa in Valchiavenna ritrovata dai carabinieri

La minorenne era stata vista per l’ultima volta alla stazione ferroviaria di Colico, poi più nulla.

Un’adolescente scomparsa da casa da venerdì scorso in Valchiavenna è stata rintracciata ieri pomeriggio dai carabinieri di Novate Mezzola che l’hanno riaffidata in serata alla famiglia, in ansia da giorni.

La minorenne era stata vista per l’ultima volta alla stazione ferroviaria di Colico, poi più nulla. A casa aveva lasciato anche il suo cellulare, rendendo così più difficile l’individuazione della ragazza di 17 anni che, prima di sparire, era entrata in contatto tramite Facebook con diversi coetanei residenti anche a Milano, Monza e Busto Arsizio. Poi un amico che l’ha ospitata a Saronno domenica ha contattato i familiari per tranquillizzarli e così Raffaele Baruta, comandante della caserma Cc di Novate Mezzola, è riuscito a localizzare la giovane, raggiunta oggi nella zona della stazione ferroviaria della città del Varesotto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA