Lunedì 29 Settembre 2014

Provincia, nuova era

con Luca Della Bitta

Luca Della Bitta al momento del voto 2 L’avversario Franco Spada, giunto di buon mattino a palazzo Muzio

I Comuni di Valtellina e Valchiavenna non tradiscono il loro orientamento politico, prevalentemente di centrodestra e scelgono, a maggioranza, Luca Della Bitta, sindaco di Chiavenna appoggiato da Lega Nord e Forza Italia, come presidente del nuovo ente di area vasta.

Della Bitta si è imposto su Franco Spada, il sindaco di Tirano suo contendente, con il 60% dei voti validi perdendo però, come accadde al centrodestra nelle elezioni politiche, nei due centri più grandi della Valle: Sondrio e Morbegno. Con una differenza significativa però, perché se il capoluogo è saldamente nella mani del centrosinistra, la città del Bitto è di segno opposto.

Il risultato è arrivato al termine di una lunga giornata di voto che ha visto gli amministratori locali partecipare in maniera massiccia all’elezione. Alla fine il conteggio parla di 700 votanti sugli 843 aventi diritto, pari cioè all’83,14%.

© riproduzione riservata