Pronta la nuova palestra alla scuola primaria, la biblioteca in primavera
La nuova palestra della scuola primaria di Sondalo

Pronta la nuova palestra alla scuola primaria, la biblioteca in primavera

Sondalo, serie di interventi in corso per la sistemazione dell’edificio e delle strutture a favore dei ragazzi.

I lavori di sistemazione della scuola primaria hanno permesso ai ragazzi di Sondalo di avere una palestra tutta nuova che non sembra più la stessa.

Per decenni costretti a trascorrere le ore di educazione fisica in un buio semiterrato, ora le nuove generazioni potranno farsi i muscoli in uno spazio luminoso grazie ai lavori che hanno permesso di alzare la quota e di avere più luce. La palestra non è l’unica grande novità della rivoluzione apportata dal Comune, visto che di fianco sarà realizzata in un ampio spazio di 250 metri quadrati la nuova biblioteca, che lascia l’angusto interrato sotto il municipio per avere una nuova più luminosa collocazione all’interno della scuola.

«La biblioteca sarà realizzata nei prossimi mesi e dovrebbe essere pronta in primavera», rivela il sindaco Luigi Grassi. La palestra è indubbiamente la ciliegina sulla torta dopo i grandi lavori di sistemazione delle scuole che l’amministrazione Grassi ha fatto in questi anni.

Sempre restando nel mondo scolastico, il Comune ha provveduto all’acquisto di uno scuolabus che sarà disponibile sempre in primavera. Rivolto ai giovani anche l’altro intervento di un certo rilievo in corso in questi giorni. Sono iniziati i lavori di efficientamento energetico del corpo servizi del campo sportivo per un importo di circa 300 mila euro. Le opere comprendono la posa di un cappotto termico, la sostituzione di tutti i serramenti, la sistemazione di tutte le infiltrazioni con il rifacimento del corpo docce e la realizzazione della sede della Protezione Civile.

«La struttura, una volta ultimata, si presenterà come così come deciso a maggioranza dai cittadini che hanno espresso la loro preferenza on line sulla pagina “Obiettivi in Comune”». «Un ringraziamento a tutti i cittadini che hanno partecipato alla consultazione. La prossima riguarderà il Palazzo del Municipio», spiega il sindaco Grassi. La consultazione popolare è molto usata dall’amministrazione, visto che online in passato i cittadini avevano scelto anche il colore della scuola. Gli spogliatoi fanno parte dell’intervento più ampio di 1 milione e 600 mila euro di miglioramento della cittadella dello sport.

L’amministrazione sta mettendo mano al palazzetto, che ormai dimostra la sua età, con oltre trent’anni di vita. Proprio gli interventi recenti hanno permesso un risparmio di 30 mila euro l’anno sul riscaldamento. Anche le migliorie attuali negli spogliatoi di recente costruzione permetteranno un abbassamento dei costi di manutenzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA