Profughi a Bormio  Il loro presepe è da podio
Il gruppo dei profughi a Bormio si è impegnato anche a realizzare altri addobbi in paese

Profughi a Bormio

Il loro presepe è da podio

Con “amore e pace” gli stranieri si piazzano al terzo posto nella classifica delle Natività realizzate in paese

Un ottimo riscontro per il concorso di presepi indetto dal museo civico di Bormio, un’iniziativa che ha suscitato molto interesse sia tra i partecipanti sia tra i numerosi visitatori che, durante le festività, hanno votato il lavoro preferito. Sabato pomeriggio la stua granda di palazzo De Simoni ha ospitato la cerimonia di premiazione dei lavori realizzati che hanno contribuito a valorizzare ulteriormente le tradizioni legate al Natale e, nel contempo, ad ampliare l’offerta museale. Tra i presepi premiati “Amore e pace”, lavoro realizzato dai ragazzi stranieri richiedenti asilo politico ospitati da qualche mese nell’albergo “Stella” di Bormio. Le foto e il resoconto della premiazione su La Provincia di Sondrio in edicola lunedì 11 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA