Poste chiuse, anziani in difficoltà: «Costretti a spostarci in altri paesi»
La chiusura dell’ufficio postale sta creando parecchi disagi in città (foto archivio)

Poste chiuse, anziani in difficoltà: «Costretti a spostarci in altri paesi»

Fino al 28 cantiere per la manutenzione straordinaria con rifacimento degli impianti. La protesta: «Lavori assurdi sotto Natale». La replica: «Scelto periodo di minore afflusso e senza scadenze»

Annunciati nei giorni scorsi da Poste italiane, i lavori all’ufficio di Morbegno sono partiti a inizio settimana e con loro si stanno accavallando una serie di disguidi. Gli interventi sulla struttura, infatti, hanno obbligato alla chiusura temporanea del servizio sino al 28 dicembre proprio nei giorni prossimi alle festività natalizie e della fine anno.
Già lunedì in molti si sono ritrovati all’esterno delle Poste sorpresi nel vedere le serrande abbassate. «Dovevamo prelevare e lo sportello postale più vicino si trova a Delebio. Ci sembra assurdo chiudere proprio sotto Natale»- dice un morbegnese fuori dalle Poste. A questo aspetto si sommano i disservizi rispetto alle operazioni abitualmente svolte negli uffici del principale centro postale in Bassa Valle. «Per noi anziani non trovare aperte le poste a Morbegno è un problema – afferma un altro abitante -significa doverci obbligatoriamente spostare in altri paesi che, per quanto vicini, senza mezzi a disposizione diventano comunque complicati da raggiungere».
Poste italiane fa presente una serie di accorgimenti adottati che sono «segno di attenzione soprattutto nei confronti delle fasce più anziane che hanno maggiori difficoltà a muoversi o nel rispetto di chi preferisce i pagamenti in contanti – spiegano dall’azienda postale- . Il lasso di tempo scelto, infatti, è quello dove si concentrano minori difficoltà poiché l’inizio del mese coincide con il pagamento delle pensioni e la metà del mese prevede scadenze di Imu, Tari e tributi comunali. Quindi si è scelto il periodo di minore incidenza sul pubblico salvaguardando i giorni di maggiore afflusso agli sportelli». Per questo Pt ha deciso di chiudere per dieci giorni a Morbegno e di conseguenza di dirottare il servizio negli sportelli limitrofi. Sino a giovedì 28 dicembre l’ufficio di Morbegno, che si trova in via Stelvio 17, sarà chiuso per consentire un intervento di manutenzione straordinaria della struttura.«Oltre al rifacimento dell’impianto elettrico e di quello di condizionamento e riscaldamento- fanno sapere da Poste italiane- si provvederà ad altri interventi, tra i quali la sostituzione della porta d’ingresso per il pubblico. I cittadini avranno così a disposizione un ufficio più confortevole e accogliente, sia per i clienti che per i dipendenti». In questo periodo di lavori, l’ufficio di Cosio Valtellino, situato in via Bernasconi 1, sarà aperto su doppio turno con orario dalle 8,20 alle 19,05, eccetto nella giornata di sabato 23 dicembre con chiusura alle 12,35. «Presso l’ufficio sarà garantito anche il ritiro di raccomandate, assicurate, atti giudiziari e pacchi non consegnati per assenza dei destinatari e il servizio di consegna per i casellisti»- si spiega. L’ufficio di Campovico sarà a disposizione della clientela nelle giornate venerdì 22, sabato 23 e mercoledì 27 dicembre dalle 8,20 alle 13,45 (chiusura alle 12,45 nella giornata di sabato). Il servizio di recapito verrà svolto regolarmente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA