Venerdì 17 Ottobre 2014

“Ponte sotto le stelle”

Osservazioni, ospiti

e planetario digitale

Sabato osservazioni guidate per tutta la notte a San Bernardo

Fino a sabato stelle protagoniste delle giornate e serate di Ponte. Torna a grande richiesta fra gli appassionati, infatti, “Ponte sotto le stelle” promosso da Osservatorio Piazzi, associazione astrofili e Comune.

Con la novità di un maggior coinvolgimento dei ragazzi. Infatti il primo appuntamento sarà domani alle 10,30 all’auditorium della biblioteca dove l’astronomo Lara Albanese dell’osservatorio di Firenze presenterà il suo nuovo libro per ragazzi “Le costellazioni e i miti”. «Sabato 18 a partire dalle 10 per tutta la giornata nella palestra comunale – spiega il direttore dell’Osservatorio, Rino Vairetti - sarà allestita l’esposizione di strumenti astronomici e fotografici, mentre al campo sportivo sarà possibile osservare il sole con gli strumenti e la supervisione dell’associazione Astrofili Valtellinesi. Alle 16 all’auditorium della biblioteca saranno proposte due interessanti conferenze di astronomia a cura di Luigi Bignami che parlerà della luna e del suo 45° anniversario, e di Adriano Gaspani dell’Osservatorio Inaf di Brera che illustrerà il tema dell’archeoastronomia».

Il clou naturalmente alle 21 con il ritrovo in piazza Vittoria per il trasferimento del primo gruppo (alle 22,30 del secondo gruppo) con bus navetta all’osservatorio a San Bernardo e visita guidata con possibilità di osservazioni del cielo. Il costo della visita è di 5 euro per persona, il pagamento avverrà sul bus navetta, mentre alle 21,30 avranno inizio anche le osservazioni astronomiche dal campo sportivo.

«Per tutta la nottata l’Associazione Astrofili Valtellinesi metterà a disposizione gli strumenti per l’osservazione guidata del cielo notturno – prosegue Vairetti -, con possibilità di richiedere spiegazioni agli esperti membri dell’associazione, che illustreranno ai presenti le loro conoscenze astronomiche, fornendo un interessante e prezioso contributo tecnico alla serata». Per la gioia degli studenti fino a sabato sarà allestito, all’interno della palestra comunale vicino al campo sportivo, un planetario digitale con una cupola di 8 metri di diametro, alta 5 metri. I tecnici del Planetario di Verona illustreranno a gruppi di 80 persone, che si accomoderanno all’interno della cupola gonfiabile, una visione del cielo digitale. Si effettueranno tre proiezioni al giorno, dal giovedì al sabato, due al mattino, alle 10 e alle 11, riservate alle scolaresche ed una serale, alle 21 aperta al pubblico. A richiesta per le scuole o gruppi si potrà effettuare anche una proiezione pomeridiana. Il ritrovo sarà al campo sportivo di Ponte in Valtellina circa 15 minuti prima di ogni proiezione.

Il costo dell’ingresso al Planetario Discovery per assistere alla visualizzazione del cielo con l’illustrazione della volta celeste, è di 3 euro a persona. Saranno organizzati i laboratori didattici per le scuole che si effettueranno dopo la visita al Planetario per una durata di circa 20 minuti. Necessaria la prenotazione a [email protected], cell. 335 5942062.

© riproduzione riservata