Polizia sovracomunale, c’è il progetto, saranno otto gli agenti sul campo
La Polizia locale di Chiavenna: il Comune coprirà il 70% delle spese

Polizia sovracomunale, c’è il progetto, saranno otto gli agenti sul campo

La convenzione avrà una durata di dieci anni. Previsti anche due amministrativi. Manca solo il via libera dai consigli di Chiavenna, Verceia, San Giacomo Filippo e Mese

Polizia sovracomunale, ecco i dettagli. Nei giorni scorsi il sindaco di Chiavenna Luca Della Bitta aveva annunciato novità sulla possibilità di avere un corpo unico di polizia locale per più comuni in valle. Ora si scopre che il progetto è in stato molto avanzato. Anzi, di fatto manca solamente il via libera dai consigli comunali di Chiavenna, Verceia, San Giacomo Filippo e Mese. Sono questi i quattro comuni coinvolti nell’operazione.

Otto agenti sul campo, due amministrativi. Sarà questa la composizione dell’organico previsto dalla convenzione per la disciplina delle funzioni coordinate e associate di polizia locale e polizia amministrativa locale. Già decisa la suddivisione dei costi e dei ricavi, cioè dei proventi delle sanzioni, tra i quattro comuni. Per i costi si procederà con una suddivisione in base alla popolazione. Chiavenna coprirà, quindi, il 70% delle spese, Mese il 15,5%, San Giacomo il 4% e Verceia il 10,5%.

Diverso il sistema di calcolo per le entrate. Il cinquanta per cento dei proventi dalle sanzioni accertate sui territorio di Mese, Verceia e San Giacomo finirà nelle casse di Chiavenna. La parte restante nel comune di accertamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA