Piuro, urtato in bici va contro un muro  Ma il responsabile non si ferma  Rintracciato dai vigili
L’ambulanza arrivata per soccorrere il ciclista e l’auto dei soccorritori

Piuro, urtato in bici va contro un muro

Ma il responsabile non si ferma

Rintracciato dai vigili

Il ciclista ha riportato un trauma a un braccio In serata la polizia locale ha rintracciato il pirata

Ha dell’incredibile quanto accaduto ieri, intorno alle 16,40, a Borgonuovo di Piuro, in pieno centro paese, lungo via Nazionale, sulla Statale 37 del Maloja. Un’arteria particolarmente trafficata durante il periodo estivo e, ancor più, alla domenica, dove, in direzione Villa di Chiavenna, saliva anche un ciclista, di 43 anni, a bordo di una mountain bike. Che, poco dopo il bar Cascata, è andato a sbattere contro il muro laterale di contenimento di un’abitazione, dopo essere stato urtato, però, e questo è il punto, da un’auto che sopraggiungeva e che non si è fermata a soccorrerlo.

Sono stati conducente e passeggero dell’Audi che, a sua volta, saliva verso Villa, e che hanno assistito alla scena, a lanciare l’allarme, chiamando il servizio di emergenza e urgenza 118, e riferendo, poi, agli agenti della polizia locale associata di Chiavenna, giunti sul posto per i rilievi di rito, quanto accaduto.

Questo mentre il ciclista veniva assistito dal personale Areu, un’ambulanza, dapprima in codice giallo, indice di gravità medio-alta, poi, però, derubricato in verde

Gli uomini di Maurizio Frenquelli, comandante della polizia locale associata di Chiavenna, nella tarda serata di ieri attorno alle 20 hanno raggiunto il pirata nella propria abitazione contestandogli i fatti. Il giovane ha asserito di non essersi accorto dell’accaduto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA