Piazza San Giovanni a Morbegno, spazio ai pedoni
Piazza San Giovanni come si presenta ora, con il parcheggio e l’acciottolato da rifare

Piazza San Giovanni a Morbegno, spazio ai pedoni

Stanziati 80mila euro per creare dei camminamenti perimetrali che favoriscano il passeggio. Il sindaco Ruggeri: «È un’opera propedeutica all’eliminazione delle auto parcheggiate davanti alla collegiata».

Parte dalla nuova porfidatura e dai nuovi camminamenti la razionalizzazione di piazza San Giovanni, che nelle intenzioni della giunta Ruggeri dovrà trasformarsi in piazza «urbana» lasciando più spazio ai pedoni e meno alle auto. È suddiviso in tre lotti l’intervento che rientra nel nuovo pacchetto di opere pubbliche che il Comune di Morbegno realizzerà da marzo entro l’estate e che prevede la creazione di camminamenti lungo il perimetro della centralissima piazza sulla quale si affaccia la collegiata San Giovanni.

La giunta ha da poco approvato il progetto del secondo lotto per 80mila euro. «Un progetto importante - dice il sindaco Andrea Ruggeri - che renderà finalmente accessibile l’area a disabili, mamme con passeggini e a chi ha in generale difficoltà di attraversamento dello spiazzo costituito dal vecchio acciottolato, che comunque resterà presente sulla superficie della piazza. Si tratta di un progetto di abbellimento urbanistico della zona, ma anche di un’opera propedeutica alla progressiva eliminazione del carosello di automobili che quotidianamente invade San Giovanni, dove insistono solamente una trentina di posti auto. Contemporaneamente alla realizzazione dei camminamenti - continua il sindaco - è allo studio la riduzione dei parcheggi e quindi si penserà alla definitiva pedonalizzazione della piazza, questione che prima, però, affronteremo anche con i commercianti che si trovano nella zona e che abbiamo intenzione di tutelare quanto i pedoni e la visione della piazza libera dai mezzi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA