Piazza Cavour a Sondrio, sosta selvaggia osservata speciale
Cambiano anche gli orari per le consegne

Piazza Cavour a Sondrio, sosta selvaggia osservata speciale

Arrivano nuove regole per il carico e scarico merci, che ora si può svolgere con gli stessi orari applicati nel resto della zona a traffico limitato. E la polizia municipale userà anche le telecamere della videosorveglianza per verificare che non vengano posteggiati veicoli che non ne hanno diritto.

Più spazio per i furgoni delle consegne e controllo “a distanza” sulle auto parcheggiate all’uscita da via Beccaria.

In piazza Cavour arrivano nuove regole per il carico e scarico merci, che ora si può svolgere con gli stessi orari applicati nel resto della zona a traffico limitato. E la polizia municipale userà anche le telecamere della videosorveglianza per verificare che non vengano posteggiati veicoli che non ne hanno diritto.

A stabilire i nuovi orari è un’ordinanza della polizia municipale firmata dal comandante Mauro Bradanini, che ha modificato l’organizzazione stabilita a suo tempo per questa parte di centro storico, dopo i lavori di restyling e la riapertura di via Longoni con il varco elettronico della ztl. Finora l’ingresso in “piazza Vecchia” dei mezzi commerciali era permesso dalle 6 alle 10, ma alla prova dei fatti la regola si è rivelata «non adeguata e penalizzante», si legge nell’ordinanza, per le tante attività commerciali della zona che possono rifornirsi solo facendo arrivare i veicoli in piazza. E la ragione è semplice, come spiega il comandante dei vigili urbani: «Non sempre corrieri e aziende riescono ad effettuare le consegne al mattino - dice Bradanini -, quindi c’era necessità di rivedere l’organizzazione, aggiungendo anche un accesso pomeridiano».

D’altra parte i veicoli “ritardatari” spesso si fermavano sul lungo Mallero per fare le consegne, ma visto l’assetto della strada un mezzo in sosta, per quanto rapida, rischiava sempre di creare rallentamenti o situazioni di rischio. Ora i veicoli commerciali potranno entrare in piazza fino alle 11, anziché fino alle 10, e nel pomeriggio avranno a disposizione la fascia oraria fra le 15 e le 17, sempre con ingresso dal lungo Mallero - senza attraversare la ztl del centro storico, insomma - e obbligo di sostare solo per il tempo necessario ad effettuare le consegne.

In tema di sosta, però, non sono i veicoli commerciali a far discutere, in questa zona del centro storico. Negli ultimi tempi, infatti, molti cittadini hanno lamentato la presenza di diverse auto in piazza, posteggiate al limitare della zona riservata ai pedoni. Macchine che si vedono «praticamente tutti i giorni», spiegano alcuni sondriesi, sia durante il giorno sia nelle ore serali. «I parcheggi per piazza Cavour si trovano sul lungo Mallero – ricorda il comandante Bradanini -, dove sono stati disegnati gli stalli blu. Per garantire la rotazione frequente delle auto è stato fissato anche un limite massimo di sosta, come convenuto a suo tempo con i commercianti della zona, quindi nei posteggi c’è sempre un ricambio. Sulle segnalazioni stiamo facendo dei controlli, in zona possiamo utilizzare le telecamere della videosorveglianza che danno anche la possibilità di emettere sanzioni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA