Piano anti code, c’è ma non è scattato
Il traffico di sabato scorso a salire da Milano, martedì sulla Valeriana non c’erano problemi (Foto by Foto Sandonini)

Piano anti code, c’è ma non è scattato

Rientro all’Immacolata In Bassa Valle traffico intenso ma non si sono registrate criticità tra Talamona e Traona. Nessuna azione di rinforzo per gestire il flusso e nessuna deviazione su strade secondarie, se non per incidenti.

Intenso ma tutto sommato scorrevole, tanto che non è stato necessario attuare il piano anticode al quale era preparata la bassa Valtellina. È quanto emerge all’indomani della giornata dell’8 dicembre, momento del rientro per chi ha approfittato del ponte festivo dell’Immacolata.

«I soliti problemi, classici della viabilità valtellinese», li definisce il sindaco di Morbegno, Andrea Ruggeri. Dalla città del Bitto il comandante della polizia locale, Paolo Tarabini spiega che «era stato diramato nei giorni scorsi il piano anti code per far fronte a eventuali emergenze di questo tipo nella giornata dell’8 dicembre, ma la situazione non ne ha richiesto l’applicazione.

Niente piano anti code e quindi nemmeno la deviazione dalla statale 38 sulla provinciale della costiera dei Cech: «Non abbiamo vissuto particolari problemi - afferma il sindaco di Traona, Dino Della Matera - segno che i veicoli hanno trovato il modo di defluire durante la giornata e con pochi disagi o difficoltà, nonostante ad esempio la nostra provinciale sia ancora in parte interrotta dalla presenza del semaforo alle porte di Morbegno per i lavori della nuova statale 38».


© RIPRODUZIONE RISERVATA