Pescegallo, un rilancio per dodici mesi
Le piste di Pescegallo

Pescegallo, un rilancio per dodici mesi

La Fupes prosegue con gli investimenti per destagionalizzare la ski area e migliorare i servizi. Pista dedicata per bob e slittini, campo scuola e parco giochi alla base dell’impianto tra gli interventi previsti.

Non solo stazione sciistica ma località di montagna dalle mille opportunità per i turisti. Parte da qui il nuovo corso attivato da Fupes, gestore degli impianti di risalita di Pescegallo che ha dato il via a una intensa attività di promozione del territorio affiancato da nuove iniziative e interventi concreti.

«Siamo molto soddisfatti di com’è andata la campagna di vendita degli stagionali a prezzo agevolato - spiega il presidente di Fupes, Marilisa Paltrinieri - che ha ottenuto un’ottima risposta nonostante la partenza in ritardo. Altrettanto importante è stato riuscire a effettuare la revisione degli impianti che ci garantisce per i prossimi anni di poter andare avanti con l’attività. Abbiamo in programma novità a partire dagli interventi, che hanno ottenuto le autorizzazioni edilizie necessarie, per lo spianamento della zona alla base della seggiovia in cui sorgerà il parco gioco che attrezzeremo ulteriormente, campo scuola e pista tubbies permanente, estate e inverno e con la possibilità di creare una pista per slitte e bob. Purtroppo gli investimenti che la Comunità montana di Morbegno aveva annunciato la scorsa primavera non hanno avuto corso, visto l’esito negativo della partecipazione al bando regionale, perciò ci siamo attivati autonomamente sia per la promozione sia per l’incremento dell’offerta a livello strutturale».

La parola d’ordine è destagionalizzare, incrementando l’offerta e dando nuovi servizi a chi raggiunge Pescegallo. «Abbiamo dato mandato alla società Manoxmano di Milano affinché curi l’immagine di Fupes, ma in definitiva di Pescegallo, sui social network e attraverso il sito Internet che a giorni sarà disponibile in versione rinnovata - spiega Paltrinieri - abbiamo rafforzato la collaborazione con tutti gli operatori turistici della località, dalle scuole di sci agli esercenti, scegliendo la strada di una valorizzazione a tuttotondo. Pescegallo non è solo sci alpino e d’alpinismo, ciaspolate, slittate ma anche escursioni, arrampicata, ascese alle più belle cime della valle e anche per questo il sito Internet fornirà il riferimento di un consulente esperto, Christian Candiotto, che sarà a disposizione per consigli, indicazioni sulla sicurezza, gli itinerari, le opportunità».

Fupes e Pescegallo parteciperanno alla Fiera d’Autunno che si terrà al polo fieristico dal 18 novembre, a ridosso della stagione sciistica 2016-17 anche distribuendo buoni per lo skipass giornaliero festivo a 15 euro. Pronto anche il listino per la nuova stagione, che abbassa ulteriormente il costo del giornaliero festivo a 19 euro e il feriale a 12 euro. Come negli ultimi due anni, anche la prossima stagione avrà promozioni in occasioni speciali come San Valentino e la festa della donna che saranno lanciate a ridosso degli eventi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA