«Penta Piateda, pulcini eccezionali»

«Penta Piateda, pulcini eccezionali»

Poggiridenti: dopo la bella figura fatta al Torneo internazionale di calcio giovanile che si è svolto a Pisa, ora i calciatori pulcini hanno vinto il torneo “Sei bravo a ...”.

L’allenatore, Stefano Marchesini, è convinto che, a volte, ci siano delle «annate eccezionali». E quella della categoria pulcini - anno 2006 - di Penta Piateda è, secondo lui, proprio un’annata di queste. Dopo la bella figura fatta al Torneo internazionale di calcio giovanile che si è svolto a Pisa, ora i calciatori pulcini hanno vinto il torneo “Sei bravo a ...” organizzato dalla Figc (Federazione italiana gioco calcio). Il 25 aprile si è svolta, a Ponte in Valtellina, Talamona e Mese la prima fase con la qualificazione a livello mandamentale cui hanno preso parte 24 squadre, poi il 1° maggio a Grosio c’è stata la fase provinciale con 12 squadre. I ragazzini di Penta Piateda hanno dimostrato classe e talento. Parliamo di 14 calciatori di 10 o 11 anni che, da qualche anno, giocano al pallone. Premiati Riccardo D’Alpaos come migliore giocatore della competizione, Filippo Lanzini come miglior portiere e Samuel Botacchi migliore capocannoniere. «Sono molto bravi - commenta -. Capita che ci siano annate fuori dalla norma e questi bambini sono tecnicamente in gamba, motivati e anche molto maturi. Ora andremo alla fase regionale che si terrà il 4 giugno, probabilmente a Montichiari, ma stiamo aspettando indicazioni sul luogo». Intanto, sul campo sportivo di Poggiridenti, i calciatori provenienti dalle zone da Sondrio a Chiuro, si allenano con entusiasmo.C.Cas.


© RIPRODUZIONE RISERVATA