Pedesina paese dei record  «Tutti vaccinati e mai un positivo»
Pedesina ha 29 abitanti

Pedesina paese dei record

«Tutti vaccinati e mai un positivo»

Prima dose per 30 su 30, 27 anche la seconda

Per giorni, settimane, mesi, è stata in vetta alla classifica regionale dei Comuni con più copertura vaccinale per prima dose. Poi, alcuni giorni fa, il superamento, a sorpresa, di Piazzolo, nella Bergamasca, cui Pedesina ha risposto innestando il turbo e raggiungendo, per prima, in tutta la Lombardia, il 100% di copertura vaccinale per prima dose, con 30 vaccinati su 30 vaccinabili. In 27, invece, coloro che hanno già completato il ciclo.

Letteralmente seminata anche Morterone, nel Lecchese, con la quale Pedesina si contende il primato di paese più piccolo d’Italia, la prima ha 29 abitanti e la seconda 34, tenuto conto che il borgo della vicina provincia di Lecco è fermo a un 85% di copertura per prima dose con 17 vaccinati su 20.

Vien da chiedersi quale sia la molla che ha determinato i residenti del piccolo borgo situato a 1.032 metri, in Val Gerola, tra l’altro, sempre rimasto Covid free, a vaccinarsi ed a farlo a stretto giro di posta.

«Si sono tutti attivati subito - assicura il sindaco Fabio Ruffoni - prenotandosi non appena ne hanno avuto la possibilità. Credo che i residenti in paese, per lo più anziani, ma non solo, siano stati da subito molto sensibili al tema del Covid, comprendendo la gravità della situazione. Per cui si sono dati da fare subito per mettersi al riparo, anche se non toccati direttamente dal contagio. Non abbiamo mai avuto positivi in paese, salvo il caso di una persona iscritta all’anagrafe di Pedesina, ma assente di fatto da più di 10 anni, che ha contratto il Covid in forma letale. Chi non aveva gli strumenti per prenotarsi online, è venuto direttamente in Comune e lo abbiamo iscritto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA