Passerella ciclopedonale sul Bitto

Ieri la spettacolare posa del ponte

Si tratta dell’atteso collegamento tra Cosio e Morbegno sul Sentiero Valtellina

L’opera finita lunga 54 metri sarà collegata alle due sponde da arginature indipendenti

Passerella ciclopedonale sul Bitto Ieri la spettacolare posa del ponte
La gru impegnata nella posa del ponte tra le due sponde del Bitto
(Foto di Foto Sandonini)

Mobilità leggera, spostamenti facili fra i centri urbani e miglioramento della rete ciclopedonale: arriva la passerella sul Bitto. Varo ufficiale ieri mattina del nuovo ponte che consentirà finalmente di collegare il Sentiero Valtellina alla cittadina del Bitto.

L’attesissima infrastruttura commissionata dalla Comunità montana di Morbegno è stata posata ieri suscitando inevitabilmente la curiosità di molti passanti che hanno potuto assistere alla fase sicuramente più spettacolare della sistemazione del manufatto, cioè la posa, avvenuta grazie a un imponente autogru, della passerella lunga circa 60 metri nell’alveo del torrente e poi, con una seconda manovra, nella sua sede definitiva. Il ponte ciclopedonale sarà lungo 54 metri e collegato alle due sponde da arginature indipendenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA