Parco minerario, urla e insulti  in aula
Consiglio comunale ad alta tensione a Novate Mezzola (Foto by foto Lisignoli)

Parco minerario, urla e insulti in aula

Consiglio comunale all’insegna della tensione a Novate Mezzola. Ratificata la firma al contestato insediamento

Uno spiegamento di forze dell’ordine senza precedenti in Valle, urla, insulti, striscioni e cori. Non si è fatta mancare proprio niente Novate Mezzola lunedì sera in occasione del consiglio comunale convocato per a presa d’atto della firma dell’accordo di programma per la nascita del cosiddetto Parco Minerario del San Fedelino, progetto che vedrà la società Novate Mineraria impegnata a produrre ballast e conci per gallerie nell’area ex Falck sfruttando il materiale proveniente dalle cave del territorio.

Il punto alla fine è passato, senza ovviamente il contributo della minoranza che per ben due volte ha abbandonato l’aula durante la votazione. Un centinaio di persone presenti in sala, altrettante fuori dal municipio. Insomma, tensione alle stelle.

Leggi l’approfondimento su l’edizione de La Provincia di Sondrio in edicola mercoledì 3 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA