Sabato 10 Maggio 2014

Ottantamila euro per il commercio

«Aiuto per i piccoli negozi e i bar»

La sede della Comunità montana di Chiavenna

In tempi di crisi per le aziende della città della Mera e degli altri Comuni, per il sesto anno consecutivo dall’ente di via Lena Perpenti arriva un supporto ai piccoli negozi e ai bar, con un vantaggio per gli imprenditori che rinunciano ai videopoker e un’attenzione particolare alle piccole frazioni montane. Si tratta di ottantamila euro per il commercio da parte della Comunità montana.

Il bando, finanziato interamente con fondi propri dell’ente, prevede due tipologie di intervento. La prima riguarda l’apertura, l’ammodernamento e l’ampliamento dell’esercizio commerciale e prevede un contributo a fondo perduto che varia dal 40% al 45% a seconda dell’importo dei lavori, con un massimo di diecimila euro. La seconda misura riguarda anche quest’anno la possibilità̀ per le piccole attività commerciali presenti nelle frazioni montane di ricevere un contributo per le spese di gestione dell’esercizio pari al 40% delle uscite annuali sostenute, con un contributo massimo di 3mila euro.

© riproduzione riservata