Orti urbani, ne arrivano altri 37

Orti urbani, ne arrivano altri 37

Già annunciati nell’ambito del progetto “Più, più, più” finanziato dalla fondazione Cariplo, partiranno nei prossimi giorni i lavori di realizzazione dell’area dei nuovi orti sociali cittadini in collaborazione con la cooperativa Intrecci.

Interessata dal progetto, redatto dall’ufficio tecnico del Comune, un’area di proprietà municipale di 3.500 metri quadrati in via Meriggio. Saranno realizzati 37 orti di circa 40mq l’uno, più un orto più grande, di circa 100mq, che sarà utilizzato da una cooperativa. Alla sistemazione degli appezzamenti si aggiungeranno la realizzazione del sistema irriguo e la costruzione di un prefabbricato per gli attrezzi.

«La particolarità - spiega Michele Iannotti, assessore ai Lavori pubblici e vice sindaco di palazzo Pretorio - è che questi orti saranno realizzati dalla cooperativa Intrecci che si avvarrà di cinque persone assunte appositamente tra persone disoccupate di età compresa tra i 40 e i 60 anni. Un doppio risvolto di carattere sociale, dunque».

Quello di via Meriggio sarà il quarto appezzamento di orti in città. Attualmente ce ne sono complessivamente 85 e sono tutti assegnati. «Anzi - ricorda l’assessore alle Politiche sociali Loredana Porra - c’è una lista d’attesa di 25 persone».


© RIPRODUZIONE RISERVATA