Operaio folgorato: è grave  Montava reti contro le cimici
Mobilitato anche l’elisoccorso (Foto by foto d’archivio)

Operaio folgorato: è grave

Montava reti contro le cimici

L’incidente ieri mattina in un’azienda agricola a Tirano, necessario l’intervento dell’elicottero. Era al lavoro sopra uno dei carri raccogli frutta: dopo la scossa è caduto violentemente a terra

Gravissimo infortunio sul lavoro ieri mattina a Tirano, in un’azienda agricola in via Giustizia. L’allarme è scattato pochi minuti dopo le 10 e a chiamare il Numero unico di emergenza 112 sono stati i colleghi di un operaio 31enne di origini romene, rimasto gravemente ustionato mentre lavorava.

Da quanto appreso, il giovane, dipendente di una ditta esterna rispetto all’azienda agricola, con alcuni colleghi era impegnato nel posizionamento di reti anti cimici

L’operaio si trovava sopra uno di quei carri raccogli-frutti e stava posizionando la rete quando, per cause ancora in corso di accertamento, sarebbe rimasto folgorato. Non si capisce, al momento, come l’elettricità sia giunta fino alla rete e poi a folgorare il 31enne, ustionandolo gravemente.

Il giovane operaio è stato elitrasportato, sempre in codice rosso, indice di massima gravità, all’ospedale di Sondrio. Ha riportato serie ustioni sul corpo, ma non sarebbe in pericolo di vita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA