Giovedì 06 Marzo 2014

Omicidio di Gera Lario:

arrestato pescatore di Domaso

Il luogo dell’omicidio, lungo la pista ciclabile tra Domaso e Gera Lario

Svolta nell’inchiesta sull’omicidio di Alfredo Sandrini, l’uomo freddato con 4 colpi di pistola la sera del 3 gennaio sulla pista ciclabile che collega Domaso a Gera Lario.

I carabinieri hanno arrestato questa mattina un pescatore di 38 anni di Domaso: è accusato di omicidio volontario. Sarebbe lui l’uomo che due mesi fa ha teso un agguato a Sandrini. Alla base del delitto un debito per una partita di hascish. Decisivo, per la svolta nell’inchiesta, il ritrovamento di tracce di polvere da sparo sul giubbotto del pescatore.

Tutti i dettagli su “La Provincia” di domani, venerdì 7 marzo

COMO

© riproduzione riservata