Olimpiadi, decisione vicina  Maxischermo in piazza
Arianna Fontana, testimonial della candidatura, con Antonio Rossi

Olimpiadi, decisione vicina

Maxischermo in piazza

Lunedì alle 18 si saprà la scelta del Cio. Nell’attesa sport, spettacolo, musica e... assaggi di Valtellina

Tutta la Valtellina si sta predisponendo all’appuntamento di lunedì 24 giugno, quando in diretta da Losanna si saprà chi ospiterà l’edizione 2026 dei Giochi Olimpici invernali. In questi giorni si sta lavorando alacremente per predisporre un adeguato palcoscenico sul quale, si spera, di poter rivedere l’entusiasmo vissuto quell’ 11 luglio 82 che portò l’Italia nell’Olimpo e, ci auguriamo questa volta nell’Olimpiade. Ci sarà uno schermo gigante in piazza Garibaldi, in collegamento diretto col segnale Coni a Losanna, ci saranno i contributi di Rai Sport con un allestimento di tutto il “palcoscenico” che vede in pista Regione, Provincia, Comune di Sondrio, Coni, società sportive, un lavoro di squadra della Valtellina tutta in pista. L’evento inizia dalle 15 di lunedì fino alla decisione del Cio che sarà alle 18; nel frattempo sono stati invitati a presenziare tutti i sindaci della Valle (anche se qualcuno, pare, sarà a Losanna), ci saranno gazebo della Coldiretti: «Le aziende agricole in vendita diretta di Coldiretti Campagna amica – Sondrio e le cooperative agricole del territorio saranno in piazza con vari stand» recita un loro comunicato; una stra-merenda per i 550 ragazzini che dovrebbero arrivare dai Grest. Ci sarà il gonfiabile del Coni e dei vari gruppi sportivi che hanno dato la loro adesione. Si susseguiranno quindi sport, spettacolo, musica, assaggi di Valtellina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA