Obiettivo: creare nuovi posti di lavoro  “Lanuovacolonia” lancia un concorso
Il Cda: Massimo Chistolini (a sinistra), Alfonso Citterio, Enza Mainini, Daniele Tarca e Angelo Bonolo

Obiettivo: creare nuovi posti di lavoro

“Lanuovacolonia” lancia un concorso

Morbegno, azionisti e non solo possono inviare i loro progetti per innovare o lanciare servizi. La presidente: «Il settore? Può essere quello del welfare, ma anche cultura e agroalimentare».

Un concorso di idee e startup rivolto ai quasi mille azionisti per innovare o creare nuovi servizi che rientrino negli scopi della società Benefit che potrà scegliere se sostenere e condividere l’iniziativa con risorse proprie. Lanuovacolonia spa ha lanciato un bando con l’obiettivo di «selezionare progetti imprenditoriali al fine di promuoverne lo sviluppo attraverso l’impiego della propria esperienza e delle proprie competenze, favorendo l’incontro e la collaborazione delle migliori idee imprenditoriali con la società ed il suo know how, con nuovi servizi o modelli di business finalizzati alla risposta ai bisogni del territorio».

Il concorso di idee si rivolge alla platea degli azionisti ed è esteso anche a soggetti esterni interessati, ponendo al centro il settore del welfare e della cura e benessere della persona ma anche il settore strutturale, infrastrutturale e tecnologico, culturale ed artistico, turistico ed enogastronomico, che favoriscano la creazione di nuovi posti di lavoro.

«Come società Benefit abbiamo un ampio spazio di sviluppo di servizi a beneficio della base sociale e del territorio – ha detto il presidente de Lanuovacolonia, Enza Mainini – ci attendiamo proposte numerose e diversificate, avanzate dall’osservazione della realtà locale e dalle sue necessità».

I progetti dovranno pervenire con una descrizione dell’idea, dell’ideatore o del team di ideatori e delle motivazioni a supporto. Sarà possibile allegare alla presentazione ogni documentazione utile ai fini della valutazione, un piano finanziario di massima contenente una previsione dei costi di realizzazione e di redditività. Il termine ultimo per partecipare è il 31 luglio e il riferimento è lanuovacoloniaspa@legalmail.it. La società di azionariato popolare ha assunto la qualifica di società Benefit nel 2016. Per il 2019 si è posta nuovi obiettivi che includono il consolidamento dell’operatività e l’apertura graduale delle varie unità d’offerta affiancati alla creazione di nuovi posti di lavoro.

Al centro ci sarà inoltre l’aiuto alle fasce della popolazione più deboli con ulteriori servizi di ricovero nella struttura di Roncaglia per le persone del territorio con «la conferma che le agevolazioni nell’accesso ai vari servizi assicurate alla nostra base sociale sono identiche a prescindere dai possessi azionari». Infine si punta alla crescita e lo sviluppo del territorio e delle comunità di riferimento «continuando a portare valore aggiunto all’intera “filiera di vita della popolazione” che non è soltanto assistenza alle persone anziane e l’offerta di servizi sanitari/assistenziali, ma anche offrire lavoro e formazione, generando un complessivo indotto positivo a favore di tutti i portatori di interesse».


© RIPRODUZIONE RISERVATA