Nuovo impianto alla Vallaccia

Livigno, via libera del Consiglio

Seggiovia a sei postiLa società Mottolino potrà finalmente realizzare l’apparato a fune

Nuovo impianto alla Vallaccia Livigno, via libera del Consiglio
La Vallaccia: la freccia indica la stazione di partenza dell’impianto a valle
(Foto di Archivio)

C’è anche l’ok del consiglio comunale di Livigno alla costruzione della seggiovia a sei posti che la società Mottolino vuole realizzare da sei anni in Vallaccia e che finora non aveva potuto fare per una serie di pareri negativi di Provincia di Sondrio e Regione Lombardia.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Damiano Bormolini ha approvato lunedì sera il punto all’ordine del giorno. Non sono mancate le sorprese visto che sull’opera persiste il parere negativo dell’ufficio tecnico e di edilizia privata del Comune di Livigno. «Ma il parere del Consiglio dei ministri è superiore a tutto - rivela il sindaco Bormolini, ricordando il pronunciamento del governo - e quindi l’amministrazione comunale prende atto del parere negativo dell’ufficio tecnico comunale, ma l’impianto si può fare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA