Nuova Statale 38: consegnati i lavori, la fine nel 2017
La targa ricordo per la consegna dei lavori della tangenziale di Morbegno (Foto by FotoGianatti)

Nuova Statale 38: consegnati i lavori, la fine nel 2017

Il collegio di vigilanza ieri a palazzo Muzio. Rassicurazione su rispetto dei tempi e qualità.

Nessuna posa della prima pietra come accadde con largo anticipo per il primo lotto, quanto piuttosto la consegna di una targa ricordo su base lignea nella sala degli encausti in Provincia dove, su invito del padrone di casa Luca Della Bitta, sono accorsi gli amministratori locali, i rappresentanti delle categorie sindacali ed imprenditoriali e delle Forze dell’ordine.

È così che ieri, dopo l’ultima riunione del collegio di vigilanza a palazzo Muzio, i rappresentanti di Regione, Provincia ed Anas hanno dato idealmente il via ai lavori per la cosiddetta tangenziale di Morbegno, 9,6 chilometri di strada, di cui la metà in galleria, per 292milioni di euro a base d’asta (appalto vinto dalla Tecnis con un ribasso di oltre il 38%).

Una consegna lavori in grande stile, così come grande è stata l’attesa del territorio per quel tratto di strada che vedrà la luce ufficialmente nel 2017, dopo 35 mesi di lavoro.

Ospite d’eccezione il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, accompagnato dall’assessore alle Infrastrutture Alessandro Sorte e dal sottosegretario Ugo Parolo. Accanto a loro i delegati di Anas Alfredo Bajo, condirettore generale tecnico, e Claudio De Lorenzo, capo compartimento di Milano.

Leggi tutti gli approfondimenti sull’edizione di venerdì 23 febbraio de La Provincia di Sondrio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA