Nuova autocertificazione  Potete scaricarla qui
Sondrio coronavirus in valle controlli Polizia di Stato in  Via Vanoni (Foto by Luca Gianatti)

Nuova autocertificazione

Potete scaricarla qui

Il modulo aggiornato il 26 marzo da mostrare quando si esce di casa, in caso di controlli

Sempre più dettagliato il modulo di autodichiarazione dei motivi che ci inducono a spostarci all’interno del territorio nazionale in tempi di emergenza Covid. Il quarto modello, emesso dall’8 marzo ad oggi, che potete scaricare anche nell’allegato a questo articolo, prevede innanzitutto che si dichiari non essere sottoposti a quarantena e di non essere positivi al Covid, in tal caso, come noto, occorre rimanere in casa. Quindi, il luogo da cui è iniziato lo spostamento e quello di destinazione, di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio adottate a livello nazionale e a livello regionale e delle sanzioni previste per chi rende dichiarazioni false o mendaci. Infine, si devono specificare i motivi dello spostamento, che può essere per comprovate esigenze lavorative, per assoluta urgenza, per situazioni di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso Comune o che rivestono carattere di quotidianità, o che, comunque, siano effettuati abitualmente in ragione della brevità delle distanze da percorrere) o per motivi di salute. Oltre a barrare la casella corrispondente va anche scritto, per esteso, specificandolo, il motivo dello spostamento. Se per lavoro dire dove si lavora, oppure, devo effettuare una visita medica, o per urgente assistenza a congiunti o disabili o persone in grave stato di necessità, o per obblighi di affidamento di minori, denunce di reati, rientro dall’estero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA