Novate, Pozzo di Riva  Riaprono strada e ferrovia
NOVATE MEZZOLA strada statale 36 cantiere pozzo di riva. (Foto by Domiziano Lisignoli)

Novate, Pozzo di Riva

Riaprono strada e ferrovia

NOVATE MEZZOLA
Con un giorno d’anticipo rispetto all’ultimo annuncio, ma con tre mesi di ritardo sui tempi previsti. Arriva il tanto agognato momento della riapertura della Statale 36 al Pozzo di Riva di Novate Mezzola. L’amministrazione provinciale ha annunciato con un comunicato la riapertura della Statale per sabato 11 febbraio alle 12, invitando tutta la stampa a quello che sembra tanto un momento inaugurale. Non c’è molto da festeggiare, per la verità, visto che Anas ha accumulato rispetto all’apertura prevista per inizio novembre oltre tre mesi di ritardo. Ritardo che ha creato non pochi problemi sia dal punto di vista viabilistico sia dal punto di vista economico per molte aziende dislocate lungo la principale arteria della Valchiavenna. Ancora durante la giornata di ieri Anas, tramite il suo ufficio stampa romano, non confermava l’orario di apertura. A Sondrio, però, sono stati fatti passi più decisi. A fine gennaio la stessa Anas aveva confermato che la nuova tempistica, grazie a interventi 24 ore su 24 festivi compresi, sarebbe stata rispettata.

L’intervento è servito per demolire la parete rocciosa della sponda sinistra della valle e allargare la sede stradale portandola da 5 a 8,5 metri. Riaprirà anche la linea ferroviaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA