“Notte dei dinosauri”, un viaggio non-stop  a ritroso nel tempo
Dinosauri protagonisti all’Iperal

“Notte dei dinosauri”, un viaggio non-stop

a ritroso nel tempo

Castione, gli animali in mostrada venerdì 27 ottobre a domenica 19 novembreall’Iperal “Le Torri” .

Dal terribile carnivoro tirannosauro al rapido velociraptor, dal brontosauro, che poteva raggiungere i dodici metri di altezza, al triceratopo, il toro-rinoceronte della preistoria, fino allo stegosauro riconoscibile dalle piastre sulla schiena. Tutti, indistintamente, da sempre incantano i piccoli, ma affascinano anche i grandi.

Dinosauri in carne ed ossa che, per 24 giorni, da venerdì 27 ottobre a domenica 19 novembre, potranno essere ammirati all’Iperal “Le Torri” di Castione.

“La notte dei dinosauri” il titolo della mostra - l’ingresso è gratuito -, una prima assoluta per la provincia di Sondrio: «Dalle pagine dei libri di storia, ai giochi da tavolo, dalle miniature ai peluche, fino ai modellini e ai videogames, i dinosauri, per l’alone di mistero che ne ha sempre circondato l’esistenza - spiegano i promotori -, fanno parte dell’immaginario collettivo. Vi entrano nei primi anni di età e rafforzano la loro presenza con il tempo e l’approfondimento delle conoscenze». Perché questi sono i motivi, per cui Iperal ha deciso di offrire al pubblico «questa opportunità: vedere dal vivo i modelli tridimensionali di dinosauri in scala reale, realizzati da Geomodel, un laboratorio specializzato leader nel settore, con il rigore del metodo scientifico e la collaborazione di esperti paleontologi».

Un evento, che ha anche chiare finalità didattiche, trattandosi di «una mostra che impressiona gli occhi, riporta il visitatore nell’epoca preistorica, che si rivelerà in una serie di laboratori, anch’essi completamente gratuiti, durante i fine settimana».

A bambini e ragazzi si presenta dunque l’occasione «di approfondire la conoscenza dei dinosauri, dalla loro comparsa sulla Terra alla loro estinzione. I segreti e gli aspetti scientifici più peculiari del mondo di questi esseri giganteschi, protagonisti di pagine memorabili della cinematografia mondiale, verranno divulgati in modo divertente allo scopo di coinvolgere i partecipanti».

In occasione del taglio del nastro, prevista venerdì 27 ottobre alle 18, l’apertura sarà protratta fino alle 23, e, con l’occasione anche l’inaugurazione di due nuove attività nell’area della “Food Court”, nell’ala ovest dell’ipermercato, che coinvolge anche i negozi della galleria, che proporranno iniziative, sconti e promozioni in una serata di “shopping giurassico”.

Ai visitatori - la mostra è aperta al pubblico, non-stop, da mattina a sera -, la possibilità di fare un viaggio indietro nel tempo di 230 mila anni, in un mondo lontano e per questo affascinante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA