Nonni vigili e solidali  Il rimborso in beneficenza
I nonni vigili insieme al sindaco Giovanni Piasini

Nonni vigili e solidali

Il rimborso in beneficenza

Il contributo di mille euro per coprire le spese sarà destinato alla “Casa Matteo”

Si attende l’inizio del nuovo anno scolastico per la cerimonia di consegna dei nonni vigili di Poggiridenti di un contributo di mille euro per la costruzione della “Casa Matteo” a Colorina. I nonni vigili, infatti, hanno ricevuto dal Comune un rimborso spese di mille euro per l’attività, prestata nel corso dello scorso anno scolastico, agli attraversamenti pedonali all’ingresso e all’uscita della scuola. Rimborso che hanno deciso di girare per un fine benefico. «L’anno scorso avevano destinato i fondi alla scuola primaria Rodari di Poggiridenti per la valorizzazione del Sentiero del rat che troverà conclusione in autunno con il progetto “Appoggia i piedi sul sentiero” - afferma il sindaco Giovanni Piasini -. Quest’anno si è pensato di contribuire alla costruzione di “Casa Matteo”, dove tanti volontari si occuperanno di programmi di assistenza e alloggio ai bambini chemioterapici e non, che con le loro famiglie vorranno passare giornate all’aria aperta. Il nobile gesto prestato dai nostri nonni vigili, di altruismo e di sensibilità verso i bimbi meno fortunati rende il servizio ancora più apprezzato e valorizzato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA