Nel bosco scivola per quasi sei metri  Soccorso con l’elicottero, è grave
I primi soccorsi dopo l’incidente

Nel bosco scivola per quasi sei metri

Soccorso con l’elicottero, è grave

Cosio Valtellino. L’uomo, di 37 anni, era andato con un parente a spostare del legname

Grave infortunio ieri, poco dopo le 9, nei boschi sopra Morbegno, all’altezza del chilometro uno della Provinciale 7 della Valgerola, nel comune di Cosio Valtellino.

A rimanere ferito un 37enne di Cosio, andato nel bosco con un parente per trasportare a valle il legname tagliato in inverno e lì depositato in attesa di essere recuperato.

Forse l’insidiosità del terreno, dilavato dalla pioggia battente scesa nei giorni scorsi, ha giocato un brutto scherzo al boscaiolo.

Cosa di preciso gli sia accaduto non è dato sapere. Ma, con ogni probabilità, l’uomo è scivolato proprio mentre stava indirizzando i tronchi verso il basso.

Oppure, altra ipotesi, potrebbe essersi sporto troppo lungo il pendio, per capire se la direzione presa dai tronchi fosse quella corretta, per perdere l’equilibrio e ruzzolare giù da un salto sottostante, per circa sei metri. Una brutta caduta, che gli ha procurato un serio politrauma e gli ha fatto battere anche il capo, per quanto sia comunque sempre rimasto cosciente. Al punto tale da riuscire a gridare e richiamare l’attenzione del parente che era più in alto lungo il versante. Il compagno di lavoro è subito corso in suo aiuto e, compresa la gravità della situazione, ha allertato i soccorsi.

Sul posto si sono portati immediatamente i Vigili del fuoco del distaccamento di Morbegno, i soccorritori di Areu, nel caso specifico gli operatori della Croce Rossa di Morbegno, e si è alzato in volo anche l’elisoccorso da Caiolo. Nel mentre hanno raggiunto il bosco anche i Carabinieri.

Mezzo che poi si è diretto, sempre in codice rosso, vale a dire indice di massima gravità, al Papa Giovanni XXIII di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA