Nel bar alcolici ai minorenni  Multa e chiusura per due weekend
Un controllo dei carabinieri in una foto d’archivio

Nel bar alcolici ai minorenni

Multa e chiusura per due weekend

Morbegno. I carabinieri hanno trovato nove ragazzi a bere gli “shottini” in un locale in centro

È scattata la multa, la denuncia e anche la chiusura per due fine settimana consecutivi, quelli dal 21 al 23 febbraio e dal 28 febbraio al 1 marzo, per un esercizio pubblico del centro di Morbegno.

Il comunicato diramato ieri dai carabinieri non fa esplicito riferimento ad alcun bar in particolare, tuttavia nella città del Bitto il destinatario del provvedimento è noto.

Si tratta di Z.P., 29 anni, di origini cinesi, titolare del “Giusto Panino”, un locale conosciuto, di lungo corso, situato nella centrale piazza Mattei, particolarmente “attenzionato” dai carabinieri della stazione di Morbegno insospettiti dall’anomalo movimento di ragazzini al suo interno e nelle immediate vicinanze.

Un “giro” che lasciava presumere quello che, poi, si è potuto appurare, ovvero la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche a minori di 18 anni.

Nello specifico si tratta di nove minorenni sorpresi a bere alcolici, cinque dei quali di età compresa fra i 14 e i 16 anni e quattro fra i 16 e i 18 anni. Intercettati mentre erano intenti ad assumere i cosiddetti “shottini” nel seminterrato del locale, dove sarebbero stati indirizzati dal titolare in modo da sfruttare la minor visibilità.

Inevitabile la denuncia del titolare alla Procura, per violazione dell’articolo 689 del codice penale, in tema di “somministrazione di bevande alcoliche a minori” (i ragazzi più giovani, di età compresa fra i 14 e i 16 anni), mentre per la somministrazione di alcol ai restanti quattro è scattata la multa per un importo complessivo di 1333,32 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA