Mossini, raid vandalico        Danneggiate tre auto
Una delle auto danneggiate

Mossini, raid vandalico

Danneggiate tre auto

VandalismiSospetti su un gruppo di ragazzi di Sondrio che avrebbero già preso di mira la frazione alta

Due vetture e un furgoncino nel mirino dei vandali lunedì notte - Una telecamera potrebbe aver ripreso tutto

Auto prese di mira dai vandali, forse un gruppo di ragazzi, nella notte tra lunedì e martedì in un parcheggio a Mossini, frazione di Sondrio, nella parte alta della località. Brutto risveglio ieri mattina per i proprietari di due vetture (una Fiat Punto e una Ford Fiesta) e di un furgoncino, che hanno trovato i vetri dei propri mezzi in frantumi quando, ieri mattina appunto, si sono recati nel parcheggio di fronte alle loro abitazioni.

Il primo che si è accorto di quanto era successo nella notte ha avvisato i vicini di casa e poi, insieme, hanno allertato i carabinieri della Stazione di Sondrio, presto intervenuti sul posto. I militari hanno effettuato immediatamente una ricognizione nella zona sperando che i vandali, perché di questo sembrerebbe trattarsi e non di qualcuno che ha preso di mira i proprietari delle vetture per qualche motivo, si trovassero ancora nei paraggi. Così, però, non era, con tutta probabilità tutto è successo diverse ore prima, senza che nessuno si accorgesse di nulla.

Chiunque sia stato, potrebbe avere i minuti contati. Sulla strada, infatti, è presente una telecamera che riprende proprio il parcheggio pubblico e che, quindi, potrebbe aver immortalato i vandali in azione. Vandali che hanno distrutto i finestrini di tutti i mezzi che in quel momento erano parcheggiati nel posteggio che si affaccia su alcune palazzine attorno al civico 913.

«Di solito parcheggio anche io lì, ma l’altra sera ho messo l’auto in garage, altrimenti anche la mia sarebbe stata vandalizzata - racconta un residente -. Alla mattina ho visto quello che era successo, so che i proprietari hanno chiamato i carabinieri e sporto denuncia. Si pensa possano essere stati dei ragazzi che vivono a Sondrio e che hanno già fatto danni nella frazione un mese fa».

A dicembre, infatti, in un altro parcheggio di Mossini, ma più in basso, vicino alla chiesa, un’auto era stata pitturata con uno spray color oro, lo stesso con cui qualcuno si è anche divertito a macchiare i cartelli alcuni cartelli nella zona di contrada Maioni.

E in quel caso pare che i residenti si fossero detti convinti che la mano che aveva vandalizzato l’auto e la cartellonistica fosse quella di un gruppo di ragazzi residenti in città che sono soliti bazzicare proprio da quelle parti e dare anche fastidio agli abitanti della frazione. Un mese fa, però, non sarebbero stati ripresi da nessuna telecamera e proprio grazie all’impianto di videosorveglianza, invece, i carabinieri potrebbero invece riuscire a identificare i vandali entrati in azione nella notte tra lunedì e martedì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA