Morelli, è dura   I nuovi ricoverati  solo valtellinesi
Medici e infermieri al Morelli fanno il punto della situazione

Morelli, è dura

I nuovi ricoverati

solo valtellinesi

I dati A Sondalo attualmente i degenti sono 175

«Chiediamo al personale uno sforzo straordinario»

È decisamente critica la situazione all’ospedale Morelli di Sondalo, aumentano i ricoveri e il numero dei contagi e, con loro, anche lo sforzo incredibile richiesto al personale sanitario.I pazienti ricoverati a partire dal 2 marzo sono 402, 175 quelli ricoverati attualmente, di cui 115 uomini e 60 donne. Sono 141, poi, i pazienti dimessi (79 uomini e 62 donne), 83 i decessi in ospedale, di cui 65 uomini e 18 donne. Infine, sono sempre due i pazienti trasferiti, 942 i tamponi eseguiti, di cui 476 positivi e 426 negativi, i restanti in attesa di esito.

In particolare, nella giornata di domenica si sono registrati sei decessi, cinque uomini e una donna, e 19 dimissioni, a fronte di 20 nuovi ricoveri, tutti residenti in Valtellina e in Valchiavenna. I nuovi positivi al Covid-19 sono 26. La situazione rimane molto critica, poiché continuano i ricoveri e il numero complessivo delle persone contagiate aumenta di giorno in giorno.

«Al nostro personale stiamo chiedendo uno sforzo straordinario - sottolinea il direttore generale dell’Asst Valtellina e Alto Lario, Tommaso Saporito -: medici, infermieri e operatori sociosanitari, sottoposti a una forte pressione, stanno dando il meglio di sé, dimostrando senso del dovere, professionalità ed empatia nei confronti dei pazienti. Tutti dobbiamo essere loro riconoscenti per quello che stanno facendo e dimostrare la nostra vicinanza attraverso comportamenti seri e responsabili per fermare il contagio, affinché diminuiscano nuovi positivi e ricoveri. Loro sono in prima linea per fermare il coronavirus, ma tutti i cittadini possono assicurare un contributo importante rimanendo a casa il più possibile».

Ieri, intanto, le cifre dei contagi hanno portato il totale vittime a 60 (+7, in due giorni), e quello dei positivi accertati a 450 (+51 rispetto a sabato).


© RIPRODUZIONE RISERVATA