Morbegno, raduno della sezione Alpini tra discorsi e obiettivi da realizzare
Una fase del raduno della sezione Alpini di Morbegno svoltasi domenica

Morbegno, raduno della sezione Alpini tra discorsi e obiettivi da realizzare

Raduno annuale per il gruppo alpini di Morbegno. Una delle realtà più longeve e strettamente legate alla cittadina del Bitto perché depositaria di ricordi e affetti, ma anche per via della presenza attiva che non è mai venuta a mancare dei suoi uomini nel tessuto sociale.

Così domenica dopo il ritrovo al monumento dei Caduti in piazza Mattei per l’alzabandiera e l’onore ai Caduti alpini e cittadini insieme al sindaco Alberto Gavazzi si sono trasferiti alla colonia fluviale per la celebrazione della messa officiata per l’occasione da frate Mario Bongio cappellano della sezione Alpini valtellinese.

Prima del pranzo è toccato ai discorsi ufficiali. Il sindaco Gavazzi ha voluto sottolineare in particolare l’importanza «della realtà degli Alpini per la città, i valori che li caratterizzano, il senso civico spiccato che gli è proprio e che dovrebbe essere quelli di tutta la comunità dovrebbero essere di tutta la comunità, perché è indubbio, ancora oggi, l’impegno degli alpini per la comunità».

Leggi tutto su La Provincia di Sondrio in edicola e non solo


© RIPRODUZIONE RISERVATA